La cucina di Due streghe e un pezzetto -buongiorno!-

Pancakes con mirtilli rossi e fave di tonka

Pancakes con mirtilli rossi e fave di tonka

Ben ritrovati! Come potrete facilmente intuire dall’immagine, nonché dal titolo, oggi parliamo di colazione.

Non sono quella che si dice “l’esempio” in fatto di colazioni, esco molto presto la mattina e, nonostante mi alzi con notevole anticipo, ho sempre mille cose da fare che mi riducono ad un caffè bevuto al volo mentre mi infilo la giacca; appartengo a quella categoria di persone che al mattino preferiscono stare in silenzio e che, al solo pensiero di mangiare qualcosa, si sentono quasi male, quindi non è un grande sacrificio per me, quello di non potermi sedere a tavola per iniziare la giornata con una sostanziosa colazione.

Tutto questo accade dal lunedì al venerdì, perché come scatta il week end, la Mister Hyde che è in me si risveglia con la voglia di coccolarsi un po’, specialmente il sabato mattina quando marito e figlia sono rispettivamente al lavoro e a scuola.

Così una volta salutati i miei amori, rifocillato il “pezzetto”, ovvero Chloe, la gatta, mi concedo una colazione con la C maiuscola; a volte dolce, altre salata, ma per oggi mi limito a raccontarvi la mia versione dolce.

La ricetta per i pancakes si trova ovunque, per non parlare dei preparati già dosati presenti in commercio, vi voglio però lasciare ugualmente la mia versione, chissà, potrebbe piacere anche a voi.

Pancakes (ricetta base)

Dosi per 8-10 pancakes

125g di farina 00 (o manitoba o un mix di farina e fecola di patate)

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 pizzichino di sale

1 uovo

125ml di latte

25g di burro fuso

1 cucchiaio colmo di bicarbonato

fave di tonka grattugiate qb

Mescolare tutti gli ingredienti tra di loro e versare l’impasto ottenuto, con l’aiuto di un piccolo mestolo, su una piastra antiaderente in modo da formare dei dischi di 8-10 cm di diametro; lasciare cuocere fino a quando non si formeranno delle bollicine sulla superficie, quindi girarli e lasciare finire la cottura per un minuto.

Questa è la base alla quale vengono di solito aggiunti aromi (noce moscata, cannella); la ricetta originale comprende anche il lievito per dolci, che io ho sostituito con il bicarbonato; per l’aroma vanigliato uso le fave di tonka .

La prima variante è quella con i mirtilli rossi, se ne possono aggiungere a piacere, anche sminuzzati, al momento dell’impasto.

La seconda variante è diventata la preferita della streghetta Matilde: agli ingredienti di base unisco 2 cucchiaini di cacao amaro e 2-3 cucchiai di gocce di cioccolato bianco e questo è il risultato:

Pancakes cacao e gocce di cioccolato bianco

Pancakes cacao e gocce di cioccolato bianco

Domani è sabato, sbizzarritevi pure, io non mancherò di rendervi partecipi di qualche altro mio esperimento.

Buon week end e buone colazioni.

 

 

I commenti sono chiusi.